LE NOSTRE DESTINAZIONI

VIAGGI DI GRUPPO, VIAGGI INDIVIDUALI, VIAGGI DI NOZZE, CROCIERE, PACCHETTI VIAGGIO SU MISURA

Chiamaci allo 0775 625609 (Ceccano) 0775 874721 (Frosinone)

Vademecum del viaggiatore

Di seguito elenchiamo una serie di informazioni importanti riguardante i viaggiatori.

 

ASSICURAZIONI: vanno saldate insieme all’importo totale dei servizi turistici acquistati. Le assicurazioni possono essere medico-sanitarie, bagagli e annullamento. Bisogna porre attenzione ai massimali rimborsabili, con particolare riferimento alla destinazione Stati Uniti d’America. Ai viaggiatori che si recano in questa destinazione si consiglia di stipulare un’assicurazione integrativa  con i massimali più elevati, specifici per la destinazione.

 

BAGAGLI: generalmente è consentito un solo bagaglio a mano per passeggero delle dimensioni di 115 cm totali (altezza + lunghezza + altezza) e del peso massimo compreso fra i 5 e gli 8 kg (in base alla compagnia con cui si viaggia); in business class e first class i bagagli a mano consentiti sono 2. Bagagli da stiva; sono generalmente ammessi 1 o 2 bagagli (a seconda della destinazione e della compagnia aerea) per passeggero con un peso massimo di 23 kg per singolo bagaglio. Su molti voli interni degli Stati Uniti d’America è previsto il pagamento di una tassa sul bagaglio per ogni singolo volo dall’importo variabile tra i 10 ed i 20 dollari.

 

CAMBIO OPERATIVO DEI VOLI: l’orario dei voli è sempre soggetto a riconferma entro le 24 ore antecedenti la partenza, in particolare i voli charter possono subire variazioni anche di molte ore. Siete pertanto invitati a contattare l’agenzia (o l’assistente del tour operator in caso di viaggio già iniziato) per avere la riconferma.

 

NORME DI IMBARCO: i viaggiatori devono presentarsi in aeroporto per completare le operazioni di check-in almeno 3 ore prima la partenza del loro volo. Le nuove norme di sicurezza quali l’identificazione del passeggero ed il controllo del bagaglio a mano richiedono più tempo e, sopratutto nelle ore di maggior afflusso aeroportuale, non è raro trovare file molto lunghe ai controlli di sicurezza, pertanto si consiglia vivamente di non sottovalutare questo aspetto.

 

OVERBOOKING (sovraprenotazione): è il termine inglese situazioni in cui si accettano prenotazioni al di sopra delle capacità effettive dell’aeromobile o della struttura alberghiera.

 

Nel caso in cui si rimanga “vittime” di questa pratica, la compagnia aerea è tenuta a “riproteggere” il passeggero su un altro volo e comunque deve prestare assistenza, cioè fornire al passeggero a titolo gratuito: pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa; nel caso si rendano necessari uno o più pernottamenti, sistemazione in albergo e relativo trasporto; due chiamate telefoniche o due messaggi via telex, fax o posta elettronica.

 

PENALI PER LA CANCELLAZIONE DEL VIAGGIO: variano da prenotazione a prenotazione in base alla tipologia di viaggio e ed al tipo di servizi prenotati. Nel contratto sono generalmente indicate oppure si fa riferimento alle norme del depliant dell’operatore turistico.

 

QUOTE DI ISCRIZIONE: sono sempre dovute a fronte della copertura dei costi fissi di prenotazione. Sono stabilite dal T.O. o dall’agenzia di viaggi nel caso in cui sia l’organizzatrice del viaggio/soggiorno.

 

RICHIESTA IMPEGNATIVA: non è altro che la stipulazione del contratto di viaggio con versamento dell’acconto, ma con i servizi in richiesta, (cioè non confermati immediatamente). Si verifica nei casi di scelta di viaggi per i quali il tour operator o la struttura di destinazione non è in grado di dare conferma immediata al cliente, ma necessita di 48/72 ore.

 

REVISIONE/ADEGUAMENTO DEI PREZZI (carburante, valutario, tasse): la revisione del prezzo di vendita del pacchetto turistico, è ammessa in conseguenza della variazione del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e delle tasse quali quelle di atterraggio, sbarco o imbarco nei porti o negli aeroporti e del tasso di cambio applicato dal T.O. per il programma di viaggio prescelto in base alle disposizione dell’art. 90 D.L. 206 del 6 settembre 2005. Nel caso in cui la variazione del prezzo sia superiore al 10% il cliente ha diritto ad annullare senza alcuna penale.

 

TASSE GOVERNATIVE – in alcuni Paesi esteri è prevista la tassa di ingresso (o di uscita) da pagare direttamente in aeroporto.

 

DOCUMENTI DI ESPATRIO CEE E FUORI CEE – Per viaggiare all’interno della CEE è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio (quella in cui non è scritto “Non valida per l’espatrio”) oppure il passaporto, in quest’ultimo caso non è necessario apporre la marca da bollo.

 

Le recenti Leggi e regolamenti consentono l’emissione della carta d’identità a tutti i cittadini italiani, senza distinzione di età. Per alcuni paesi potrebbe essere necessario l’ottenimento di un visto. Chiedere sempre all’agenzia informazioni riguardo ai documenti di viaggio necessari. In nessun caso le informazioni date dall’agenzia possono essere ritenute ufficiali.

 

CARTE DI CREDITO E SISTEMI DI PAGAMENTO: prima di recarsi all’estero è bene accertarsi su quali carte di credito sono utilizzabili all’estero, sulla valuta usata e sulla validità delle carte “elettroniche” e prepagate. Si consiglia comunque di portare con se un modesto quantitativo di contante e di usare il proprio BANCOMAT per effettuare prelievi, direttamente in valuta locale, presso gli sportelli ATM (gli sportelli bancomat si chiamano cosi all’estero).

 

I documenti di viaggio vanno sempre ricontrollati insieme all’operatore dell’agenzia di viaggi. Eventuali difformità o inesattezze vanno immediatamente segnalate.

 

INCONVENIENTI DI VIAGGIO: COSA FARE

 

In caso di impossibilità oggettiva a raggiungere la località prestabilita, (ritardi o cancellazioni nei voli aerei o altri impedimenti dipendenti dai mezzi di trasporto o da condizioni di salute) oppure, dopo la partenza in caso di problemi che non possano essere risolti direttamente in loco (in genere assieme al corrispondente locale) contattate al più presto i numeri di assistenza forniti assieme ai documenti di viaggio oppure contattare direttamente l’agenzia di viaggio al numero di emergenza.

 

In caso di smarrimento o danneggiamento bagaglio da parte della compagnia aerea è essenziale denunciare subito l’accaduto all’ufficio “Lost & Found”, compilando l’apposito modulo P.I.R. Quest’ultimo è indispensabile anche per l’ottenimento di un eventuale rimborso da parte della compagnia assicurativa.

 

In caso di smarrimento o furto del passaporto fare denuncia alla più vicina stazione di polizia e rivolgetevi al Consolato Italiano per l’emissione del foglio di via, che vi permetterà il rientro in Italia senza passaporto. In caso di bisogno chiedete assistenza al corrispondente locale. E’ consigliabile avere sempre con se una fotocopia del passaporto.

In caso di assistenza medica è necessario avvisare la centrale operativa (in funzione 24 ore su 24) della compagnia assicurativa per avere disposizioni sulle procedure da seguire.

 

In caso di disservizio rispetto a quanto pattuito nel contratto di viaggio, farne immediata segnalazione ad un assistente del Tour Operator, all’ufficio locale o ad un responsabile della struttura alberghiera o all’agenzia di viaggi che si attiverà immediatamente per la risoluzione del problema.

 

Vi ricordiamo inoltre che Agenzie di Viaggi e Tour Operators non sono responsabili di ritardi nei trasporti, dovuti a cause non controllabili dall’organizzatore, che si verificano soprattutto nei periodi di alta stagione, e non sono responsabili di eventuali disservizi conseguenti a eventi fortuiti e casi di forza maggiore quali per esempio cicloni, inondazioni, terremoti, ecc. o eventi socio politici quali scioperi, atti terroristici, guerre, colpi di stato ecc. In questi casi, comunque, Tour Operators e corrispondenti locali si adoperano con tutti i mezzi a disposizione per minimizzare il Vostro disagi.

 

Le informazioni sopra riportate sono fornite a mero titolo informativo e sono soggette a variazioni senza alcun preavviso.

 

Si declina ogni responsabilità per eventuali inesattezze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *